Agricoltura di precisione

L'utilizzo di mezzi aerei a pilotaggio remoto o UAV costituisce ad oggi una delle tecnologie più avanzate per facilitare e potenziare il lavoro di aziende che lavorano nel campo agricolo. Attraverso riprese effettuare dall'alto è possibile costruire, tramite l'utilizzo di appositi sensori professionali (Agricultural Drone Sensor o ADS), mappe in grado di analizzare lo stato di salute della vegetazione, individuare i tipi di terreno, calcolare il vigore vegetativo delle colture, analizzare la qualità dell'irrigazione.

La tecnologia ha infatti reso disponibili sensori che reagiscono alle lunghezze d'onda della luce in maniera differente dai normali sensori delle macchine fotografiche. Tra questi, il NIR, o Vicino Infrarosso, analizza le lunghezze d'onda nell'ordine dei 790 nm; il GREEN cattura soltanto le informazioni a 500 nm: l'utilizzo di queste camere, singole o combinate, registra la reazione delle piante alla lunghezza d'onda della luce solare e questa reazione viene analizzata da un software che, sulla base del livello catturato dal sensore, restituisce un'accurata informazione legata a molti aspetti della pianta.

Unendo queste caratteristiche alla fotogrammetria aerea con sistemi SAPR è possibile dunque ottenere mappe molto precise di interi campi coltivati e avere a colpo d'occhio un'informazione puntuale sullo stato delle proprie colture (indici vegetazionali). Agendo per tempo, l'azienda agricola o il semplice contadino sono in grado di intervenire per correggere i problemi riscontrati e migliorare la propria produzione annuale, che si produce in un netto miglioramento economico delle performance, ovvero meno sprechi e più raccolto.

Non ci sono limiti a quale tipologia di vegetazione è possibile analizzare: campi di avena, campi di grano, vigneti, etc. Nel campo della viticoltura di precisione l'utilizzo di droni e sensori ADS risulta di grande utilità, al fine di razionalizzare le pratiche agricole e ridurre l'impatto ambientale: la produzione di regolari mappe durante la crescita del vigneto consente all'azienda di programmare con precisione concimazioni, gestione delle chiome, interventi fitosanitari, con grande risparmio economico e conseguente maggiore attenzione all'ambiente.

Ecco alcuni esempi di applicazioni pratiche che è possibile porre in essere tramite un volo con ADS:

PRENOTAZIONE VOLO

uav icon
  • Classificazione della vegetazione
  • Individuazione dei tipi di terreno
  • Identificazione dello stato di salute delle colture
  • Analisi della qualità d'irrigazione (per correggere le condizioni di stress delle piante)
  • Ottenere mappe complete del proprio terreno, con indici di vegetazione su ortofoto

Richiedi un preventivo

Esponi le tue necessità. Non lesinare dettagli: una richiesta precisa ci consentirà di formulare un preventivo puntuale.