flotta archeofly

Il 300Sparkani entra nella flotta ArcheoFly

300Sparkani nella flotta ArcheoFly

Si evolve e si aggiorna la flotta ArcheFly con l'ultimo arrivato codename 300Sparkani. Come azienda da sempre impegnata nel mondo del digitale in Archeologia non potevamo non cogliere la connessione tra il nome originale del mezzo, DJI Spark, il suo peso di 300 grammi e i famosi 300 opliti Spartiati protagonisti, oltre che del famoso film di Zack Snyder, della famosissima quanto per loro infausta Battaglia delle Termopili nel 480 a.C.

Il DJI Spark, a un anno dalla sua uscita in commercio, resta il più rivoluzionario minidrone attualmente disponibile, con caratteristiche di tutto rispetto per un UAV delle sue dimensioni, appena 170mm d'interasse per 300 grammi di peso.

Grazie all'attuale Regolamento SAPR, gli APR con peso al decollo (compreso paraeliche) <300gr. possono operare in scenari critici mantenendo le possibilità operative offerte dagli scenari non critici, in particolare l'assenza dell'area di buffer cui sono soggetti gli UAV delle famiglie Mavic e Phantom per rimanere in casa DJI. Un utile riassunto delle principali caratteristiche tecniche aiuta a comprendere le potenzialità di questo mezzo per riprese in aree urbane o dove sono presenti persone (non assembramenti, sui quali permane il divieto di sorvolo).

Caratteristiche tecniche DJI Spark

Funzionalità come streaming social e foto sferiche per la creazione di panorami virtuali a 360° e tour virtuali dall'alto consentono grandi possibilità al piccolo 300Sparkani: immaginate una villa per eventi durante un matrimonio, tutta addobbata, non può in alcun modo essere ripresa da un Mavic o un Phantom che, sebbene di qualità superiore, possono operare solo con area di buffer al cui interno non possono essere presenti persone. Il loro uso senza area di buffer è pericoloso oltre che illegale e punibile con pesante sanzione sia amministrativa che soprattutto penale. Mentre 300Sparkani, in mano a professionisti seri e fotografi di comprovata esperienza, possono realizzare spettacolari servizi in grado di rappresentare un boost per la tua attività.
Muovi il mouse nel virtualtour sottostante per navigare a 360°:

La struttura solida, leggera e compatta, può raggiungere i 50 Km/h per riprese in ambito sportivo. È perfetto per le riprese in ambienti interni grazie alle ridotte dimensioni, potendo contare sui sensori anticollisione e il sistema VDS per la stabilizzazione senza GPS.

Pensato e nato come selfie-drone, nelle mani di piloti professionisti può diventare un piccolo grande strumento per riprese professionali all'interno di un quadro normativo semplificato.

300Sparkani in volo

Contattaci per un preventivo di ripresa

Legend
  1. Tuo nome (required)
  2. Tua email (richiesto)
  3. Oggetto
  4. Tuo messaggio
  5. Autorizzo al trattamento dei dati contenuti nel presente modulo, inclusi quelli personali D.Lgs. 196/2003 e art. 13 GDPR 679/16, per le finalità descritte, in accordo alla Privacy Policy che dichiaro di aver letto* (richiesto)

* Required

Nessuno dei dati inseriti nel form e inviati verrà conservato sul server o all'interno di questa piattaforma.

[wpgdprc "By using this form you agree with the handling of your data by this website."]

Posted by Archeo Staff in Archeologia
Il FTD300X si aggiunge alla flotta ArcheoFly

Il FTD300X si aggiunge alla flotta ArcheoFly

Un nuovo drone si aggiunge alla nostra flotta ArcheoFly: si tratta del FTD300X, derivato dal Parrot Bebop, dal peso di 298 grammi, di tipologia inoffensiva. Si tratta di un APR che per le sue caratteristiche di peso rientra nella categoria dei SAPR < 0,3 Kg. e che consentirà alla nostra azienda di operare in scenari critici con maggiore semplicità, coadiuvando il DJI Phantom 3 Pro e i DJI Phantom 4 Pro già in nostro possesso e sostituendoli nelle situazioni in cui sicurezza e scenario operativo lo richiedano.

Grazie alla sua inoffensività, FTD300X può operare in scenari urbani critici anche in presenza di persone (purché non assembrate), a differenza dei fratelli maggiori della premiata azienda cinese, consentendo al nostro personale di eseguire voli in totale sicurezza anche negli ambienti più difficili. Inoltre, grazie al suo interasse di appena 25 cm, può facilmente volare anche in ambienti interni di grandi dimensioni (es. fabbriche, chiese, grandi palazzi), per monitorare lo status di finestroni, sottotetti ed elementi murari posti a grande altezza che implicherebbero la necessità di impalcature costose e ingombranti.

Flotta ArcheoFly FTD300X

Sul territorio di Roma la nostra azienda è la terza in ordine di tempo a dotarsi di un importante strumento come il FTD300X inoffensivo, consentendoci di operare con sensibile risparmio di tempo e denaro per autorizzazioni non necessarie.

In particolare, il drone si presta in particolare alle seguenti operazioni, grazie alla sua camera FullHD e al sensore da 14MP, con autonomia di volo dichiarata in condizioni ottimali di 10 minuti per batteria:

  • Videoispezioni di tetti, casali, fabbricati, etc.
  • Rilievi fotogrammetrici
  • Riprese documentaristiche per scopi scientifici e divulgativi
  • Realizzazione di fotografie immersive a 360°

Tutto grazie alle numerose app appositamente progettate che semplificano le operazioni di volo e alla compatibilità del sensore con i principali programmi di analisi ed elaborazione d'immagini.

FTD300X Roma community
FTD300X caratteristiche

Ad oggi il FTD300X permane nella nostra flotta come APR di backup, pronto al volo in caso di estrema necessità: l'evoluzione tecnologica negli ultimi anni ha prodotto velivoli più avanzati che sono diventati main nel nostro uso quotidiano, a cominciare dal DJI Spark modificato < 300 grammi come APR inoffensivo per operare in scenari urbani.

SCOPRI LA NUOVA E PIÙ AVANZATA SOLUZIONE DJI SPARK 300gr.

Posted by Archeo Staff in Droni