software

È disponibile DraftSight® 2019

DraftSight-Logo

Dassault Systèmes SolidWorks Corporation ha annunciato la disponibilità di DraftSight® 2019, una delle migliori alternative per il disegno CAD al famoso AutoCAD della Autodesk, grazie al pieno supporto al formato DWG e al suo essere multipiattaforma, disponibile per Windows, Linux e MacOS. La nuova versione era stata mostrata al SOLIDWORKS WORLD 2019 in Dallas, Texas, a metà febbraio.

Nel presentare il software, iniziamo dalle cattive notizie: a partire da questa release, in ambiente Windows non sarà più disponibile DraftSight free, la versione limitata ma gratuita che era possibile attivare per studio e hobby. Tutte le installazioni free del software cesseranno di funzionare il 31/12/2019. Inoltre se decidete di provare la trial di 30 giorni, non sarà poi possibile reinstallare la versione free 2018, pertanto se non avete intenzione di acquistare la nuova versione del software per ora rimanete alla release 2018. In luogo della versione free troviamo ora la versione standard, al costo di €99 l'anno, che offre le funzionalità di disegno 2D di base.

Le funzionalità di disegno 2D avanzate sono presenti nella versione Professional, al costo di €199 l'anno, mentre per il disegno 3D bisogna salire alla versione Premium a €499 l'anno. Per le grandi aziende sono previste le versioni Enterprise ed Enterprise Plus che hanno bisogno di acquistare volumi consistenti di licenze. Per Windows il software viene rilasciato sia a 32bit che a 64bit. Tutti i prezzi sono IVA esclusa.

Anche per Linux e MacOS le vecchie versioni del software smetteranno di funzionare il 31/12/2019, ma per questi sistemi la versione beta di DraftSight 2019 resterà gratuita anch'essa fino al 31/12/2019.

La versione Standard risulta già buona per attività di vettorializzazione manuale e disegno CAD 2D che non richiede funzionalità avanzate: è ottima ad esempio per vettorializzare un'ortofoto da aerofotogrammetria, piuttosto che per vettorializzare la sezione di una nuvola di punti da laser scanner. La versione Premium offre la possibilità di produrre modelli per la prototipazione, da realizzare a taglio laser o stampa 3D, ed è pertanto rivolta ai disegnatori professionali e ai maker.

Enumerare le nuove funzionalità di questa major release sarebbe lungo, pertanto alleghiamo la brochure di aggiornamento del prodotto.

Una comparativa delle funzionalità la potete visionare nella seguente immagine:

draftsight2019 comparison chart

Image Tracer

La funzionalità più rilevante di DraftSight® 2019, disponibile a partire dalla versione Professional, è la funzione Image Tracer: si tratta di un vettorializzatore di immagini estremamente potente, in grado di trasformare in linee e polilinee qualsiasi tipo di disegno raster, dalle planimetrie (come quelle catastali piuttosto che i raster ottenuti da sezionamento di mesh) ai loghi anche a colori, fino all'assonometria di componenti meccanici. Il comando è estremamente rapido e preciso, e il miglior modo per comprendere il suo funzionamento è guardare questo video (in inglese) di 3 minuti:

Come acquisto il software?

Se sei interessato all'acquisto di una licenza del software, ti ricordiamo che noi non siamo rivenditori, pertanto invitiamo tutti i lettori a fare riferimento diretto alla casa sviluppatrice.

Il software si può comodamente acquistare tramite transazione online direttamente sul loro sito all'indirizzo https://store.draftsight.com/1004/purl-purchase-draftsight: è sufficiente scegliere la licenza desiderata, cliccare su "acquista ora", inserire i dati di fatturazione, scegliere la modalità di pagamento (previsto anche bonifico bancario) e ultimare l'acquisto. Riceverete poi via email tutte le istruzioni per attivare la vostra nuova licenza.

Dove scarico il software?

DraftSight® 2019 è attualmente alla release SP0, e può essere scaricata a questo link: https://www.3ds.com/products-services/draftsight-cad-software/download-draftsight/

Se volete provare il software sfruttando ancora la versione gratuita offerta dalla release 2018, potete scaricare la SP3, attraverso questo link per il download diretto della versione Windows a 64bit: http://dl-ak.solidworks.com/nonsecure/draftsight/2018SP3/DraftSight64.exe

Per tutte le informazioni vi invitiamo a visitare il sito internet del software: https://www.draftsight.com/

Posted by The Staff in News

Rilasciato FARO Scene 2019 e il nuovo firmware 6.4 per i laser scanner

Faro Scene 2019

CAM2 del Gruppo FARO ha rilasciato una nuova versione del software di lavorazione e gestione delle nuvole di punti ottenute da scansione laser3D : SCENE 2019.

Il vantaggio principale di questa nuova release consiste in un algoritmi di filtraggio degli oggetti in movimento: se prima la scansione della facciata di un edificio significava ore di lavoro per rimuovere le tracce lasciate da macchine e pedoni, ora SCENE rimuove questi oggetti in maniera automatica, al fine di produrre dati senza la presenza di elementi indesiderati. Quella che è una funzione pay-per-use in Autodesk Recap, è inclusa in SCENE.

Finalmente il software si allinea all'ultima serie S degli scanner terrestri Faro: supporta dunque la riscansione di target distanti; è stata ottimizzata il Virtual Reality Viewer che supporta l'esplorazione tramite Oculus Rift e HTC Vive; è presente la nuova funzione di creazione di immagini Laser High Dynamic Range (Laser-HDR™). È possibile armonizzare e collegare dati di scansione provenienti da fonti diverse, combinando dati tra tra CAM2 Focus e Freestyle.

Inoltre, utilizzando il software per controllare il laser scanner sul campo, sarà possibile sfruttare quasi il 100% della CPU a bordo strumento per efficentare i tempi di elaborazione della scansione fino al 50%.

Faro SCENE 2019: what's new

Firmware 6.4.0.1474

In data 28 gennaio 2019 è stato rilasciato anche il nuovo firmware per gli scanner terrestri Focus S e M. La nuova release introduce importanti novità: la prima è la retake picture: avete scansionato una parete ma lo strumento ha acquisito la fotografia mentre passava una gentil signora e la facciata rischia di colorarsi con i suoi capelli biondo platino? Adesso è possibile chiedere al laser scanner di riscattare le fotografie che presentano anomalie, naturalmente prima di spostare lo strumento. Bisogna ricordare che questa funzione, poiché agisce durante la registrazione dati, non completa la scansione finché non verrà premuto il bottone "Finalizza scansione": qualora si verificassero degli errori la scansione andrà persa completamente.

È possibile adesso selezionare impostare la velocità di acquisizione delle immagini: in precedenza in ambienti con poca luminosità la camera aumentava i tempi di esposizione, in questo modo rallentando il processo di acquisizione. Ora è possibile selezionare una modalità veloce, che alzando gli ISO della camera velocizza l'acquisizione del colore: attenzione, alzando gli ISO in ambienti bui potrebbe produrre artefatti sulla fotografia.

Il nuovo firmware ha inoltre velocizzato i tempi di scansione, così da generare un sensibile risparmio di tempo durante le operazioni sul campo.

    Legend
    1. Tuo nome (required)
    2. Tua email (richiesto)
    3. Oggetto
    4. Tuo messaggio
    5. Inviando il modulo autorizzi al trattamento dei dati contenuti nin esso contenuti, inclusi quelli personali art. 13 GDPR 679/16, per le finalità descritte, in accordo alla Privacy Policy che dichiari di aver letto
    6. Affinché questo modulo funzioni è necessario abilitare i cookie per il marketing nell'apposito pannello

    * Richiesto

    Nessuno dei dati inseriti nel form e inviati verrà conservato sul server o all'interno di questa piattaforma.

    [wpgdprc "By using this form you agree with the handling of your data by this website."]

    Posted by The Staff in News

    È disponibile Agisoft Metashape 1.5.0

    Agisoft Metashape logo

    Si evolve il famoso software di fotogrammetria digitale programmato dalla russa Agisoft: il noto Photoscan è stato fatto oggetto di una major release ed è diventato Agisoft Metashape, giungendo alla versione 1.5.0. Al momento in cui scriviamo la final release ufficiale è la 7492 rilasciata al pubblico in data 31/12/2018.

    Non si tratta di un cambiamento radicale ma appunto di un update: il programma mantiene interfaccia, costi (sempre $3.499 per la versione Professional), pipeline di lavorazione (tranne per il fatto che per arrivare alla mesh 3D non è più necessario passare per la nuvola di punti densa), mentre i maggiori avanzamenti si hanno lato analisi. Vediamo le principali innovazioni.

    Generazione di mesh ad alto dettaglio basata su mappe di profondità

    Con Photoscan la generazione della geometria poligonale avveniva tramite la nuvola di punti densa: questo provocava spesso degli errori nella mesh, soprattutto in quei punti in cui la nuvola era sporca o poco dettagliata. In Metashape la generazione della geometria poligonale avviene attraverso le mappe di profondità, create durante il dense stereo matching, che promette una maggiore qualità e una geometria con maggior dettaglio rispetto al precedente sistema. Questo significa in primis che non è più necessario generare una nuvola di punti densa ad alto dettaglio per ottenere una mesh ad alto dettaglio: anzi non è proprio più necessario generare una nuvola di punti densa, che diventa quindi un dato che si può scegliere di non generare, se l'output finale è una mesh 3D.

    Un altro cambiamento importante è l'implementazione del calcolo GPU: in questo modo si riduce significativamente il tempo di calcolo, fino al 50% in meno, e si riduce anche l'utilizzo della RAM, con un risparmio che in termini percentuali si aggira oltre il 30%. Questo processo era uno dei più pesanti all'interno della pipeline di produzione dati, e questo cambiamento dovrebbe garantire non solo maggiore velocità ma soprattutto la possibilità di portare a termine progetti più grossi con un hardware meno esigente rispetto al passato.

    Agisoft Metashape 1.5.0 new features

    Nell'immagine, i nuovi algoritmi di generazione mesh basata su mappa di profondità e classificazione semantica della nuvola di punti

    Automatic multi-class dense point cloud classification

    Si evolve anche la classificazione della nuvola di punti densa. Rispetto alla sola ground point classification, la multi-class è in grado di interpretare la nuvola di punti automaticamente raggruppando i punti in Terreno, Vegetazione, Edifici, Strade, Macchine e manufatti dell'uomo. Questa nuova classificazione semantica aiuterà tutti coloro che sono impegnati in progetti che richiedono un'analisi fine dei dati, e può diventare fondamentale ad es. nella generazione delle curve di livello senza il disturbo di elementi che altrimenti andrebbero classificati con un lungo lavoro manuale. Inoltre formati di esportazione come il .LAS che supportano la classificazione della nuvola (a livelli, nella versione 1.4 si arriva a 255) aiuteranno nell'interscambio dei dati tra diverse piattaforme software, soprattutto quelle GIS.

    Cloud processing option

    La principale novità di Metashape è l'introduzione del cloud processing: all'utente non è più richiesto di investire in una struttura hardware adeguata alla dimensione dei suoi progetti, con assegni spesso a 4 zeri, ma potrà sfruttare la struttura messa a disposizione da Agisoft pagandola in base all'effettivo utilizzo con un costo parametrato sulla dimensione del progetto.

    Aggiornamenti

    I possessori di una licenza Photoscan potranno installare Metashape come fosse un aggiornamento, quindi in maniera gratuita.

    Chi acquista una licenza Metashape, avrà a disposizione 12 mesi di supporto tecnico incluso nel prezzo e gli aggiornamenti gratuiti fino alla versione 1.9.x.

    Per tutte le altre informazioni, il download della demo (o trial da 30 giorni) e dei set di prova, collegatevi al sito www.agisoft.com

    Hai bisogno di maggiori informazioni?

      Legend
      1. Tuo nome (required)
      2. Tua email (richiesto)
      3. Oggetto
      4. Tuo messaggio
      5. Inviando il modulo autorizzi al trattamento dei dati contenuti nin esso contenuti, inclusi quelli personali art. 13 GDPR 679/16, per le finalità descritte, in accordo alla Privacy Policy che dichiari di aver letto
      6. Affinché questo modulo funzioni è necessario abilitare i cookie per il marketing nell'apposito pannello

      * Richiesto

      Nessuno dei dati inseriti nel form e inviati verrà conservato sul server o all'interno di questa piattaforma.

      [wpgdprc "By using this form you agree with the handling of your data by this website."]

      Posted by The Staff in News